IL MIELE: L’ORO DI TENERIFE

Il “MIEL DE TENERIFE”, prodotto DOP, è uno delle numerose unicità di Tenerife.

I numerosi paesaggi che caratterizzano l’isola, le differenti conformazioni del suolo hanno creato diversi e unici microclimi. La conseguente ricca flora presente sull’isola, comprende anche numerose specie endemiche che vengono utilizzate per la produzione di un ottimo miele.

 

Molto popolare è il “MIEL DE FLORES” realizzato con mix di fiori suddivisi in 3 tipologie a seconda dell’altitudine:

MIEL DE CUMBRE:

E’ ricavato all’interno del Parco Nazional del Teide, oltre i 1.200 mt. di altezza, dove crescono le piante più endemiche: tejinaste rosso, la malpica, il rosalillo de Cumbre, la retaina blanca del Teide.
Il colore è chiaro ed il sapore è delicato

MIEL DE MONTE:

Si ricava tra i 450 ed i 1.200 mt. di altezza dove sono presenti ginestre, timo, erica selvatica, finocchio, origano, eucalipto e castagno.
Il colore del miele risulta un poco più scuro e dal sapore deciso

MIEL DE COSTA:

Si ricava da piante presenti sotto i 450 mt. tra cui l’agave, tabaiba ed avocado.
Il colore è molto chiaro ed ha un sapore molto dolce

Con più di 4000 alveari, ci sono ulteriori tipologie di miele, di cui ben 13 monofloreali, legate all’unicità di alcune piante endemiche.

 

Tra i più conosciuti c’è sicuramente il MIEL DE TEJINASTE, pianta famosissima dell’isola presente lungo le pendici del Teide. Il colore è di un giallo tenue che tende a cristallizzarsi ed è adatto ad essere spalmato.

Per degustare le varie tipologie di miele e conoscere la suddivisione territoriale, consigliamo di visitare l’interessante CASA DEL MIEL che si trova nella cittadina di El Sauzal, a nord dell’Isola

 

Contattaci per organizzare una visita a CASA DEL MIEL